NEWS


Gravel, rivoluzione su due ruote

Gravel, rivoluzione su due ruote

12-02-2019

Le Gravel, dotate di un fascino incredibile, spalancano le porte del ciclismo su un nuovo mondo. Se terreni impervi, strade bianche e sterrarti, prima erano unicamente appannaggio MTB, da oggi si cambia registro: le linee di una Gravel sono quelle della bici da corsa ma le performance sono quelle da endurance. Pensate non solo per gente che trita chilometri su chilometri ogni giorno, ma anche per chi talvolta vuole abbandonare l'asfalto troppo trafficato. Sono dotate di un assetto più eretto e meno aerodinamico rispetto al corsa, ma garantirscono stabilità e comfort in sella. Il telaio con geometrie aperte, quindi con la tubazioni verticali più inclinate, carro posteriore più lungo e le gomme più larghe, fanno sì che queste biciclette siano performanti e scattanti nel fuoristrada rimanendo maneggevoli anche su strada.

Per chi decide di acquistare una Gravel però ci sono dei tecnicismi da tenere in considerazione, eccone alcuni: prima di tutto la fattura del telaio. Quello in acciaio, molto confortevole e resistente, soprattutto a sostenere il carico dei portapacchi o del bike packing, è studiato per chi deve effettuare lunghi tragitti mentre quello in carbonio è ideale per chi arriva dal mondo corsa e non rinuncia ad uscire anche con temperature polari. Infatti, le ruote maggiorate garantiscono resa e aderenza pazzesche anche su fondi viscidi. C’è poi quello in alluminio rigido ma competitivo nell'aspetto economico. Ma per i "gravellisti" più esigenti e dal palato sopraffino, il telaio da scegliere è quello in titanio.

Passiamo al tipo di cambio, qui le opzioni sono molteplici, due le differenze più marcate: doppio corona, di derivazione corsa, e mono corona, versatilità introdotta dal Mountain Bike, per trovare rapidamente il rapporto ideale durante la pedalata. Restano i freni a disco che si dividono in idraulici e meccanici, entrambi dall’elevata potenza frenante, reattivi in caso di fango e pioggia, da scegliere secondo le proprie personali esigenze. Insomma, questione di gusti! Come questione di gusto è la scelta della marca, nei nostri negozi trovi BH, Bombtrack, Genesis, Giant, Lapierre, Ridley e Salsa. Prima di procedere con l'acquisto, noleggia la tua Gravel per qualche ora: la bici non si sceglie per moda ma per caratteristiche affini alla propria personalità ;-)

 


CONDIVIDI

© 2019 - Biciclettaio Matto - P.IVA 03608140988
Powered by Shots.it